http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.02_bossigk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_festival_serassi_2018gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
«
»

XXIV. L’organo Serassi-Inzoli (1841-1877) della chiesa di  Santa Maria Assunta in Castello di Viadana

a cura di
Mira Krizman

 

 

 

 

 

L’organo del Castello di Viadana, un Serassi del 1841, fu comprato a Piacenza dal famoso parroco dell’epoca don Parazzi. L’organo infatti fu costruito dai Serassi nel 1841 per la chiesa di San Pietro dove erano presenti i Gesuiti, soppressa la compagnia l’organo fu venduto. Parazzi allora affidò il trasporto e ammodernamento dello strumento al cremasco Pacifico Inzoli. Lo strumento fu poi modificato da Giuseppe Rotelli nel 1898. L’organo ora attende un auspicabile restauro. Il libro, di oltre 200 pagine, è il 24° volume della Collana d’arte organaria edita dall’associazione Serassi e contiene un corposo articolo sull’attività dei Serassi nel piacentino e in particolare sui documenti inediti riguardanti l’organo di San Pietro a cura di Mario Acquabona, mentre la seconda parte curata da Mira Krizman riguarda gli organi transitati nella chiesa del Castello dal Seicento sino ai nostri giorni. Il volume riporta la trascrizione integrale di tutti i documenti ritrovati.

The organ in the Castello church in Viadana, a Serassi built in 1841, was purchased in Piacenza by the then famous vicar don Parazzi. The organ in fact was built for the San Pietro church in Piacenza, managed by the Gesuiti and after their suppression the instrument had been sold. Don Parazzi tasked Pacifico Inzoli, organ builder from Crema, for the transportation and modernization of the organ. The instrument was later modified by Giuseppe Rotelli in 1898 and it is now waiting for a well-deserved restoration. The volume is made of over 200 pages and is the 24th issue of the Collana d’arte organaria published by the Associazione Serassi. It also contains a conspicuous article regarding the activity of the Serassi in the area of Piacenza, with unpublished documents regarding the organ of San Pietro, discovered by Mario Acquabona. The second part of the book, by Mira Krizman is about the organs in the Castello church from XVII till present. An integral transcription of all the documents is also provided.

Collana d’arte organaria – XXIV, 2013,
cm. 16.5x23.5, pp. 1-176.
ISBN 978-88-908572-9-4.
Euro 25,00

Ultime pubblicazioni

LXIII. Francesco Tessicini e l'organo della Madonna dei Monti in Roma, ora nella Pieve di San Giorgio a Domegge di Cadore
LXI. Due sorprendenti racconti di arte organaria a Firenze
LIX. L'organo Luigi Amati (1806) di San Michele Arcangelo, Belgioioso (Pavia)
LVIII. Adeodato Bossi-Urbani maestro organaro in San Pedretto

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il pdf.