http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.02_bossigk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_festival_serassi_2018gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
«
»

XXII. Descrizione ed osservazioni pel nuovo Organo nella Chiesa posto del SS. Crocifisso dell’Annunziata di Como (1808)

ristampe anastatiche a cura di
Giosuè Berbenni

 

 

 

 

 

È un testo importante dell’organaria italiana non solo per la documentazione che fornisce, ma, soprattutto, per le novità sonoro-strutturali che propone, sotto tre punti di vista: l’organo tardo barocco è ottimizzato con proposte ardite di combinazioni e imitazioni; rappresenta un’organaria geniale in divenire, aperta alle sollecitazioni d’oltralpe; racchiude in sé elementi di classicità e di modernità, che anticipano il gusto dei decenni successivi. Un esempio che oltrepassa i confini del suo tempo e diventa attuale per idee, abilità, fantasia e non poco coraggio. Per questi motivi, a oltre due secoli dalla pubblicazione, abbiamo ritenuto opportuno di proporre l’edizione anastatica.

This publication was written by Giuseppe II Serassi and it is an important text for the Italian organ building, not just for the documentation provided, but above all, for the new proposals in terms of sound and structure, under three aspects: the late baroque organ is optimized with bold proposals of combinations and imitations; it represents an ingenious organ building, under continuous improvement and open to European influences; it contains the classical and modern elements, which anticipate the taste of the following decades.
It is an example that goes beyond its time and becomes actual for the ideas, ability, fantasy as well as a lot of bravery. For these reasons, two centuries after its first issue, we saw the opportunity to reprint it again.

Collana d’arte organaria – XXII, 2013,
cm. 16.5x23.5, pp. 1-136.
ISBN 978-88-908572-7-0.
Euro 25,00

Ultime pubblicazioni

LXIII. Francesco Tessicini e l'organo della Madonna dei Monti in Roma, ora nella Pieve di San Giorgio a Domegge di Cadore
LXI. Due sorprendenti racconti di arte organaria a Firenze
LIX. L'organo Luigi Amati (1806) di San Michele Arcangelo, Belgioioso (Pavia)
LVIII. Adeodato Bossi-Urbani maestro organaro in San Pedretto

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il pdf.