http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_fs_2023gk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_DBOIgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_AOPgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_5x1000gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_AOI_XVIgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
«
»

LXXXV. L'arte pensosa di Ireneo Fuser (1902-2003) - Ritratto di un grande organista italiano

a cura di
Andrea Macinanti
Anna Tonini

 

 

 

 

 

Ireneo Fuser, assieme a Fernando Germani e a Ferruccio Vignanelli, fu uno dei protagonisti del mondo organistico italiano della prima metà del ‘900. Formatosi al Liceo musicale di Venezia con Oreste Ravanello, si diplomò in organo, pianoforte e composizione svolgendo poi una brillante carriera concertistica alla quale la critica del tempo riconobbe straordinario prestigio per la classe, la tecnica e la raffinata eleganza del suo modo di suonare. Partecipò come solista a decine di recitals solistici trasmessi dalla Rai e, dopo quella per Arturo Benedetti Michelangeli, la rubrica «I vostri maestri» curata da Riccardo Allorto, dedicò una puntata a Ireneo Fuser. Fu anche un celebrato didatta: insegnò per oltre 40 anni al Liceo musicale (dal 1942 Conservatorio) di Bologna, annoverando fra i suoi alunni Luigi Ferdinando Tagliavini, Sergio Vartolo, Francesco Tasini e molti altri, divenuti a loro volta apprezzati organisti e didatti. Sin dagli anni ’50 Fuser manifestò particolare attenzione per il ritorno alla trasmissione meccanica dell’organo e un grande amore per la musica antica. A lui si devono varie edizioni di rilievo fra le quali la silloge intitolata i Classici italiani dell’organo del 1955 e l’importante revisione delle 6 Sonate in trio di Johann Sebastian Bach. La pubblicazione curata da Andrea Macinanti e Anna Tonini racchiude le tappe della lunga vita di Fuser, che mancò alle soglie dei 101 anni, i suoi racconti autobiografici, una selezione delle recensioni ai suoi concerti, i dati salienti della sua carriera didattica, le fasi che portarono alla costruzione dell’organo meccanico di Sala Bossi, le prefazioni alle edizioni da lui curate. Ma è soprattutto l’epistolario che delinea la sua grande personalità artistica alla cui definizione concorrono le belle missive di Marie Claire Alain, Fernando Germani, Luigi Ferdinando Tagliavini, Nino Rota, Ferruccio Vignanelli, Renato Lunelli, Sandro Della Libera e altri celebri personaggi.

Ireneo Fuser, together with Fernando Germani and Ferruccio Vignanelli, has been one the main figures of the Italian organ world in the first half of the last century. He studied at the Venice conservatory with Oreste Ravanello and graduated in organ, piano and composition. He then started a brilliant career as recitalist highly commended by the contemporary critics for his fine style of playing. He also performed in many concert for RAI TV and, after the episode dedicated to Arturo Benedetti Michelangeli, the TV show «I vostri maestri» by Riccardo Allorto, assigned one to Ireneo Fuser. He was a celebrated teacher as well: he work for over 40 years at the Bologna conservatory (from 1942) and among his pupils he had Luigi Ferdinando Tagliavini, Sergio Vartolo, Francesco Tasini, all appreciated organists and teachers. Since the 1950s he showed interest into the return to mechanical tracker for the organ and a deep love for ancient music. He published some important editions like Classici italiani dell’organo in 1955 and the important revision of the 6 Sonate in trio by Johann Sebastian Bach. The present publication by Andrea Macinanti and Anna Tonini follows the life milestones of Fuser, who leaved until he was nearly 101 years old and includes his owns memoirs, a selection of his concert’s reviews, his teaching activities, the steps toward the construction of the mechanical tracker organ in Sala Bossi, the introduction to his editions. It is however from his letters that we can draw down his artistic personality with letters from Marie Claire Alain, Fernando Germani, Luigi Ferdinando Tagliavini, Nino Rota, Ferruccio Vignanelli, Renato Lunelli, Sandro Della Libera and other music celebrities.

Collana d’arte organaria - LXXXV, 2024
cm 17x24 - pp. 1-180
ISBN 979-12-812581-0-5
Euro 25,00

Ultime pubblicazioni

LXXXV. L'arte pensosa di Ireneo Fuser (1902-2003) - Ritratto di un grande organista italiano
Arte Organaria Italiana XVI - 2024
 LXXXIV. Prontuario di registrazione dell’organo serassiano (1784-1883)
LXXXII. Gli organi storici di Conversano

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, per i soci, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il PDF.
Edizione Luglio 2023