http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_fs_2021gk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_DBOIgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_AOPgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_5x1000gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_AOI_XIIIgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
«
»

Andrea De Giorgi (1836-1900) - Originali Composizioni Musicali per Organo

a cura di
Giosuè Berbenni

trascrizioni con il contributo di
Manuel Canale

 

 

 

 

 

La pubblicazione Libro terzo. Originali composizioni per organo riproduce il manoscritto di Andrea De Giorgi (1836-1900) attivo a Gandino (Bergamo) dal 1859 al 1899 come maestro organista, pianista, didatta, compositore e concertatore della nota Banda musicale. La raccolta, ad uso proprio e senza datazione, ha 12 brani di stile popolare e operistico, per le cui qualità abbiamo pensato di farlo conoscere nel vasto mondo organistico italiano. Gandino, dalle antiche tradizioni manifatturiere tessili, è un comune di 5191 abitanti distante circa 24 chilometri a nord-est dal capoluogo orobico. È di riferimento per la storia della musica bergamasca. La sua basilica ha due grandiosi organi contrapposti in magnifiche casse barocche. Illustri musicisti onorarono il suo nome, tra cui: Quirino Gasparini (1721-1778), maestro di Cappella di Torino dal 1760 al 1778, dove un suo Adoramus te per lungo tempo fu attribuito al divino Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791); il celebre Padre Davide da Bergamo (1791-1863), organista dal 1815 al 1818 che, dopo la repentina la morte della fidanzata, si fece frate a Piacenza. Nella seconda metà Ottocento, De Giorgi è stato l’animatore della vita musicale dell’illustre paese. Danno un’idea del valore del maestro alcuni significativi aneddoti: • ha suonato più volte a quattro mani con il sommo Giuseppe Verdi (1813-1901); • intratteneva rapporti cordiali con noti operisti del tempo, quali Amilcare Ponchielli (1834-1886), Alessandro Ninì (1805-1880) e celebri organisti quali Vincenzo Antonio Petrali (1830-1889); • ha avuto un pubblico riconoscimento da Papa Pio IX (1846-1878). A distanza di 122 dalla sua morte, si è pensato di dare visibilità al maestro con l’edizione critica del manoscritto, la cui trascrizione è stata realizzata con la collaborazione di Manuel Canale.

The publication Libro terzo. Originali composizioni per organo reproduces the manuscript by Andrea De Giorgi (1836-1900), active in Gandino (Bergamo) from 1859 to 1899 as choir master, pianist, teacher, composer and conductor of the local musical band. The collection, for personal use and without date, has 12 pieces in operatic and popular style, which we have thought to publish it due to its own qualities, Gandino, with a long tradition of textile manufacturing, is a town of 5.191 inhabitants, 24 km from Bergamo. It is a reference for the local music. Its church has tqo large organs with magnificent baroque cases. illustrious musicians came from Gandino: Quirino Gasparini (1721-1778), choir master in Torino from 1760 to 1778, where his Adoramus te has long been attributed to Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791); the celebrated Padre Davide da Bergamo (1791-1863), organist from 1815 to 1818 who, after the sudden death of his fiancé, become a monk in Piacenza. In the second half of 19th century, , De Giorgi become the musical reference in Gandino. Some anecdotes explain his importance: he played several time at four hands with Giuseppe Verdi (1813-1901); he was in contact some famous operatic composers of the time such as Amilcare Ponchielli (1834-1886), Alessandro Ninì (1805-1880) and celebrated organists like Vincenzo Antonio Petrali (1830-1889); he also had a public recognition by Pope Pio IX (1846-1878). 122 years from his death, we have thought to give visibility to this master musician with the critical edition of the manuscript, which has been transcribed by Manuel Canale.

cm. 17x24, pp. 1-106 a colori
ISBN: 9788898958979
Euro 25,00

Ultime pubblicazioni

Arte Organaria Italiana XIV-2022
Il violoncello in Chiesa. Un protagonista della musica sacra a Napoli
LXXIII. La riforma dell'organo classico. Tra contesto generale e dinamiche territoriali
LXXIV. Antichi Organi della Provincia di Parma

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il pdf.
Edizione Dicembre 2021