http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_festival_serassi_2019gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_5x1000gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_AOI_XII_launchgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_cantantibus_organigk-is-88.jpglink
«
»

Premiato Stabilimento d’Organi Inzoli Cav. Pacifico Crema Lettere (II)

a cura di Stefano Spinelli

Un ricchissimo epistolario che segue tutte le vicende del Premiato Stabilimento d’Organi Inzoli Cav. Pacifico di Crema (Lombardia). Scorrendo la corrispondenza si riesce ad avere un’idea delle problematiche relative alla gestione di un’azienda a cavallo dei secoli Ottocento e Novecento. Varie le tematiche trattate nella corrispondenza, alcune inerenti alle questioni finanziarie, altre a problemi di tipo tecnico relativi alla costruzione di organi nuovi o al restauro di strumenti antichi. Dalla lettura degli scritti emerge in modo prorompente la figura del fondatore della fabbrica, uomo dal forte carattere che non esita, nella corrispondenza privata, ad esprimere tutto il suo sdegno o la sua rabbia quando ritiene che le sue indicazioni non vengono rispettate. Ricche ed interessanti sono poi le questioni inerenti la risoluzione di problemi tecnici di varia natura che Pacifico Inzoli, grazie alla sua notevole esperienza riesce sempre a superare, anche con metodi originali innovativi. Non mancano inoltre riferimenti agli aspetti sentimentali; un padre e marito, lontano da casa per lunghi periodi manifesta, soprattutto nei momenti di difficoltà, sensazioni apparentemente estranee alla sua indole. Il quadro complessivo che emerge dagli scritti è quello di un’Italia che si sta avviando con parecchie difficoltà sulla strada di uno sviluppo economico, anche se in ritardo rispetto ad altri paesi europei. E’in questo contesto in evoluzione che si inserisce, con alcune peculiarità, l’azione di Pacifico Inzoli che rappresenta sicuramente il tipo di imprenditore aperto agli sviluppi del settore organario in particolare e sensibile, in generale agli stimoli di un ‘economia in fase di sviluppo.

Leggi tutto...

  Sabato 8 agosto 2020, ore 17.30

Perarolo di Cadore (BL)
Giardino della Regina Margherita di Palazzo Lazzaris Costantini

In collaborazione con "Organi Storici in Cadore"
Presentazione del volume
"Pietro Nachini. Vita, opere e criteri costruttivi di uno dei maggiori organari di ogni tempo"
a cura di Federico Lorenzani, Lorenzo Marzona, Marco Maierotti, Lorenzo Nassimbeni

  Giovedì 13 agosto 2020, ore 21.00

Corniglio (PR)
Castello, Piazza Corniglio

In collaborazione con il comune di Corniglio
"Amore amor, portami tante rose"
Silvia Felisetti, soubrette
Eleonora Rossi, soprano
Claudia Catellani, pianoforte

  Venerdì 4 settembre, ore 21.00

Quattro Castella (RE)
Chiesa parrocchiale arcipretale di Sant’Antonino Martire
Via Marconi 5

In collaborazione con il comune di Quattrocastella
"Vaga luna che inargenti"
Lavinia Tassinari, violino
Eleonora Rossi, soprano
Alicia Galli, organo





 

 

 

 

 

 

 

Per rimanere aggiornato sulle iniziative dell'Associazione, iscriviti alla newsletter inviando una e-mail a info@serassi.it
Per altri contatti clicca QUI!

Ultime pubblicazioni

Mi voglia bene... - Lorenzo Perosi nei documenti dell’archivio del Conte Francesco Lurani Cernuschi con brani inediti
I manoscritti dell'Abbazia di Montecassino - Musiche di scuola napoletana per organo, cembalo e pianoforte del Sette-Ottocento
"Regole per accompagnare il basso del Sig. Giuseppe Dol"
LXIX. Pietro Nachini. Vita, opere e criteri costruttivi di uno dei maggiori organari di ogni tempo

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il pdf.

 

L'associazione Giuseppe Serassi

L’Associazione culturale Giuseppe Serassi è nata nel 2002 con lo scopo di valorizzare gli antichi organi a canne e la musica antica in genere. E’ nata così la rassegna musicale “Musica intorno al fiume”. Oltre alla rassegna l’Associazione Serassi vanta una ricca produzione culturale di pubblicazioni (articoli, saggi, libri, riviste specialistiche) sugli organi storici o di carattere musicologico nonché incisioni discografiche di organi restaurati.
Inoltre negli anni ha fatto conoscere il patrimonio organario locale attraverso visite guidate agli strumenti antichi, lezioni – concerto, relazioni ai convegni e mostre fotografiche.