http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_fs_2021gk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_DBOIgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_AOPgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_5x1000gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_AOI_XIIIgk-is-88.pnglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
«
»

2018 - XVI edizione

La 16ª Rassegna musicale “Musica intorno al fiume 2018” come di consueto prenderà avvio nella primavera, piena di vigore e colma di novità musicali ed editoriali di tutto rispetto, nonostante i tempi che stiamo attraversando, non certo favorevoli alle attività culturali. La crescente affluenza di pubblico e i lusinghieri consensi raccolti, anche a livello nazionale, continuano ad incoraggiarci e ad essere di stimolo per migliorare la nostra proposta. Nostro obiettivo è quello di valorizzare gli strumenti delle chiese del territorio e delle realtà culturali che sono sensibili al nobile retaggio della musica. Per attuare questo obiettivo, proseguiremo nella valorizzazione dei musicisti locali affiancati da professionisti di caratura internazionale, cercando sempre soluzioni musicali nuove ed alternative. Nel corso della rassegna 2018 valorizzeremo i recenti restauri dell’organo Poncini-Montesanti della chiesa parrocchiale di Luzzara ed il settecentesco organo della parrocchiale di Brugneto, organo del viadanese Andrea Boschini (avanti il 1750), ampliato da Giovanni e Stefano Cavalletti nel 1814. Di entrambi sarà pubblicato il volume di riferimento. Ci attende inoltre il magnifico concerto (e relativa pubblicazione) sul monumentale organo Serassi (1794) della Concattedrale di Guastalla, uno dei più straordinari organi italiani, che è stato oggetto di restauro dopo 40 anni dall’ultimo intervento, e tornerà a risplendere nella sua maestosa componente fonica. Continua poi l’attività editoriale con l’uscita del X° numero della Rivista Arte Organaria Italiana, punto di riferimento nazionale ed europeo per la cultura organaria, che verrà presentato presso l’Istituto Gaffurio di Lodi con visita all’organo cinquecentesco della splendida Chiesa dell’Incoronata di Lodi. Proseguendo in una formula già collaudata, a fianco degli eventi concertistici saranno interposte, le presentazioni dei numerosi volumi, previsti questo anno, che si aggiungeranno ai 55 volumi già editi nella Collana d’Arte Organaria. Le nuove  pubblicazioni saranno presentate a Bergamo, Piacenza, Torre Annunziata e Cremona. In particolare segnaliamo l’imponente lavoro di ricerca, pubblicato in due volumi in cofanetto, di Giosuè Berbenni sugli organari Bossi di Bergamo, la famiglia di organari più longeva d’Italia con oltre 500 anni di storia. Al nostro presidente onorario prof. Giosuè Berbenni, va la nostra stima e ringraziamento per la fruttuosa e qualificata collaborazione scientifica. Si segnalano poi il libro sugli organisti di Torre Annunziata; il libro con la pubblicazione di tutti i documenti dell’organaro Giuseppe Rotelli di Cremona, vissuto a cavallo tra il XIX° e XX° secolo ed il libro sulla famiglia di organari Zanin, di Codroipo (UD), attivi da 200 anni in Italia ed in Europa, con costruzione di nuovi organi e restauri. Da ultimo segnaliamo il concerto e mostra di Harmonium da campo, in occasione del Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale (1918-2018), che si svolgerà nella suggestiva sede del Castello di Querciola (Viano di RE). Per l’attività didattica, a novembre si terrà, all’organo Serassi del Duomo di Guastalla, un saggio con la presenza degli allievi della classe di organo del Conservatorio di Parma. Un ringraziamento caloroso a tutti coloro che, a diverso titolo (patrocinio, collaborazione, contributo) hanno sostenuto la nostra Rassegna: i reverendi Parroci e le Curie Vescovili, le Autorità Comunali, le Province, la Regione Emilia Romagna, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed i numerosi e sensibili Sponsor, che hanno creduto nella nostra proposta culturale di alto livello.

Consiglio Direttivo dell’Associazione Culturale “Giuseppe Serassi”

SCARICA IL PROGRAMMA

 

 

 GIOVEDI' 16 settembre, ore 21.00
Suzzara (MN)
Chiesa parrocchiale Immacolata Concezione

In collaborazione con il Comune di Suzzara
Concerto per soprano ed organo
Silvia Lorenzi, soprano
Fabio Nava, Organo
Musiche di Donizzetti, rossini e Verdi

 

 VENERDÌ 17 settembre, ore 21.00
Alba
Santuario di N.S. della Moretta
Corso Langhe, 106

Presentazione del libro
"Organi della diocesi di Alba"
a cura di Adriano Giacometto
Intervengono:
Mons. Marco Brunetti, vescovo di Alba
Silvia Gallarato, direttore UDB
Tino Cornaglia, presidente di Banca d’Aba
Federico Lorenzani, Associazione Serassi

 

 DOMENICA 19 settembre, ore 18.00
Colorno (PR)
Cappella Ducale di San Liborio

Festival Serassi
"Pescetti, Valerj e la musica italiana tra Barocco, Stile Galante e Classicismo"
Paolo Bottini, organo

 

 DOMENICA 19 settembre, ore 19.00
Torrechiara di Langhirano (PR)
Badia Santa Maria della Neve Monastero Benedettino
strada Della Badia

In collaborazione con il Comune di Langhirano
"La natura dell'anima"
Eleonora Rossi, soprano
Silvia Felisetti, attrice
Andrea Chinaglia, organo
Muische di Vivladi, Bach, Verdi

 

 

Per rimanere aggiornato sulle iniziative dell'Associazione, iscriviti alla newsletter inviando una e-mail a info@serassi.it
oppure consultando la nostra pagina Facebook
o Instagram
Per altri contatti clicca QUI!

 

Ultime pubblicazioni

LXXIII. La riforma dell'organo classico. Tra contesto generale e dinamiche territoriali
LXXIV. Antichi Organi della Provincia di Parma
LXXII. Gli organari Foglia da Palazzolo Sull'Oglio
LXX. Filippo Piccaluga (Genova, 1719-1779). Profilo di un organaro ligure del Settecento nel III centenario della nascita 1719-2019

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il pdf.
Edizione Dicembre 2020