http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.02_bossigk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_festival_serassi_2018gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
«
»

La leggenda di Mastro Simplicius e altre fiabe per Organo

testi di
Lina Maria Ugolini
illustrazioni di
Tiziana Longo
a cura di
Giosué Berbenni

 

 

Come avvicinare i bimbi all’organo? Come incuriosirli? Sono sempre meno i fanciulli che frequentano la chiesa e che hanno la possibilità di sentire le meravigliose voci dell’organo e di avvicinarsi ad esso. Perché non raccontiamo delle fi abe dove il mondo magico dell’organo è protagonista? La leggenda di Mastro Simplicius è ambientata in un paesello lacustre delle Alpi, dove un saggio organaro salva dei bimbi ebrei nascondendoli nei somieri del suo prodigioso strumento. Le sette Canne del piccolo organo è un racconto d’Oriente dove un magico organo ninfale custodisce i segreti della vita e sconfi gge il fiato mortale del Re degli Scheletri. In ciò che accadde agli organi di Poggiosereno si racconta che una strega trasforma le dolci note delle canne in monete d’oro creando nei paesani, per natura sereni e semplici, avarizia e prepotenza, fi n tanto che l’organaro Frà Serafino trova il rimedio nei mantici e nei somieri al sortilegio scoperto da fanciulli festanti. Un mondo magico, con uomini buoni e cattivi, divertenti animali, complicati meccanismi (canne, tastiere, pedaliere, somieri, ventilabri, mantici, tiranti e quant’altro) che mettono in moto lo stupore dei bimbi e tanta simpatia degli adulti. Le fiabe profumano di Sicilia. I testi sono di Lina Maria Ugolini e le illustrazioni di Tiziana Longo, fi glie di quella incantevole terra, tra templi, torri, mura ciclopiche e incredibili organi di sontuose chiese.

The legend of Mastro Simplicius is set in a little village on an alpine lakeshore, where a wise organ builder is saving Jewish kids by hiding them into the soundboards of his magical instrument. The seven pipes of the little organ is an oriental tale, where a magical nymphal organ holds the secrets of life and defeats the lethal breath of the King of Skeletons. In What happens to the organs of Poggiosereno the story is about a witch who transforms the sweet notes of the pipes in golden coins, thus creating among the locals, very simple people by nature, greed and bullying, until the organ builder Frà Serafi no, fi nds a remedy to this sorcery inside the bellows and soundboards.A magical world, with good and bad men, funny animals, complicated mechanisms (pipes, keyboards, pedalboards, soundboards, bellows, etc.) that creates the amazements with the kids and a lot of sympathy within adults. These tales have the scent of Sicily. The texts are by Lina Maria Ugolini and the illustrations by Tiziana Longo, both from that beautiful land, with temples, towers, gigantic walls and incredible organs in sumptuous churches.

2016, cm. 16.5x23.5, pp. 1-80
ISBN 9788898958610
Euro 20,00

Ultime pubblicazioni

LXIII. Francesco Tessicini e l'organo della Madonna dei Monti in Roma, ora nella Pieve di San Giorgio a Domegge di Cadore
LXI. Due sorprendenti racconti di arte organaria a Firenze
LIX. L'organo Luigi Amati (1806) di San Michele Arcangelo, Belgioioso (Pavia)
LVIII. Adeodato Bossi-Urbani maestro organaro in San Pedretto

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il pdf.