http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.02_bossigk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_festival_serassi_2018gk-is-88.jpglink
http://www.serassi.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.cofanetto_serassigk-is-88.jpglink
«
»

Gli organi della città e diocesi di Treviso

a cura di
Don Giovanni Zanatta

 

 

 

 

 

Nel 2016 saranno ben 40 gli anni che intercorrono dalla pubblicazione del prezioso volume sopra citato. Frutto della profonda dedizione nonché del paziente lavoro del don Giovanni Zanatta (1928-1995), sacerdote trevigiano, Direttore della Cappella Musicale della Cattedrale e dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra, il quale volle dare compimento alla grande idea del suo illustre predecessore, il musicologo Mons. Giovanni D’Alessi (1884-1969), fondatore dell’Istituto musicale della Diocesi nel 1927 e rinomato musicologo a livello nazionale. Nella Prefazione del 1976, così si esprimeva l’Autore: <Infine un particolare pensiero alla venerata memoria dell’insigne musicologo Mons. Giovanni D’Alessi che, nell’intraprendere questo studio, lui vivente, mi è stato largo di incitamenti e di consigli.> Il volume venne edito “in proprio” e stampato dalle Grafiche Crivellari, storica azienda trevigiana tutt’ora esistente. Recentemente sono comparse alcune copie, ancora incartate dalla tipografia, conservatesi in perfetto stato. Il libro è un raro documento storico che fotografa la situazione organaria della diocesi trevigiana a 30 anni dall’ultimo conflitto mondiale, in un clima di profonda “querelle” tra modernisti e fautori delle riforme liturgiche da un lato e timidi seguaci di un ritorno alla pura tradizione veneta di stampo callidiano dall’altro.

In 2016 it would have been just 40 years since the publication of this book. It has been the result of the passionate work of don Giovanni Zanatta (1928-1995), a priest from Treviso, Director of the Musical Chapel of the Cathedral and of the local Institute for Sacred Music. He wanted to conclude the work of his famous predecessor, Mons. Giovanni D’Alessi (1884-1969), musicologist and founder of the same Institute in 1927. In the introduction of 1976, the author made a special thanks to Mons. Giovanni D’Alessi, who when still living, had been very supportive on this particular work.The book was edited “in house” and printed by Grafiche Crivellari, a local and historical printing company. Recently some copies still in brand new conditions have been found. The book is a rare historical document because it gives a picture of the status of organs in the Treviso Dioceses 30 years after WWII, in a climate of deep debate between the modernist ones pushing for the reformation on liturgy and the new followers of a return to the tradition of venetian organ building represented by Callido.

1972, cm. 17x24, pp. 1-488
ISBN 978898958207
Euro 40,00

Ultime pubblicazioni

LXIII. Francesco Tessicini e l'organo della Madonna dei Monti in Roma, ora nella Pieve di San Giorgio a Domegge di Cadore
LXI. Due sorprendenti racconti di arte organaria a Firenze
LIX. L'organo Luigi Amati (1806) di San Michele Arcangelo, Belgioioso (Pavia)
LVIII. Adeodato Bossi-Urbani maestro organaro in San Pedretto

Catalogo dei volumi editi

Disponibile il catalogo di tutti i volumi pubblicati dall'Associazione Serassi, in lingua italiana e inglese. Cliccate sull'immagine per scaricare il pdf.